Sento la necessità di informare tutti della meravigliosa esperienza che ho vissuto conoscendo la dottoressa Rosa Flocco, una professionista seria e molto competente che ha risolto un problema che mi affliggeva ormai da più di vent’anni.

Dall’età di 25 anni ho sofferto di emicranie causate da tensioni muscolari delle spalle – così almeno il medico sosteneva, infatti mi ha sempre curato con antinfiammatori e miorilassanti. Non avendo riscontri positivi mi sono rivolta a vari fisiatri, osteopati e massaggiatori che hanno sempre confermato la teoria della tensione muscolare dovuta alla posizione tenuta al lavoro per l’utilizzo del computer; ho chiesto pareri anche ad oculisti, odontoiatri e podologi che mi hanno prescritto occhiali, apparecchi dentali notturni e plantari.

Nel corso degli anni mi sono assegnata alla situazione, pur dovendo aumentare l’assunzione e il dosaggio di antinfiammatori e antidolorifici; all’età di 45 anni le emicranie sono peggiorate (erano sempre più ravvicinate) fino a presentarsi quasi tutti i giorni.

Sono arrivata ad assumere dai venti ai trenta farmaci al mese. All’ennesima richiesta di aiuto, il mio medico finalmente si è deciso a farmi fare ulteriori controlli con radiografia e risonanza magnetica a cervicale ed encefalo, senza però esiti significativi che potessero giustificare la mia tensione muscolare.

Ha così deciso di mandarmi al Centro Cefalee dell’ospedale della mia città.

La diagnosi è stata “emicrania ereditaria con aurea in fase di cronicizzazione”; mi hanno congedato con l’indicazione di assumere un nuovo farmaco appartenente alla categoria dei triptani che, preso all’inizio della crisi, evita l’esplodere dell’emicrania. Certamente questo farmaco ha migliorato la qualità della mia vita, ma non ha risolto il problema.

Nella più totale disperazione, mia cugina mi ha parlato della dottoressa Flocco, alla quale si era rivolta lei stessa per problemi di candida recidiva – splendidamente risolti seguendo le sue indicazioni.

A dicembre del 2017 ho fissato il primo appuntamento.

La dottoressa Flocco si è presentata come una persona semplice e cordiale che ha ascoltato con attenzione e interesse tutta la mia storia. Con grinta e determinazione, mi ha dato i primi consigli e la dieta iniziale: ogni quattro giorni dovevo mandarle una mail con l’aggiornamento di come il mio fisico reagiva dopo l’assunzione di determinati alimenti e lei mi rispondeva immediatamente ripristinando e modificando la dieta in base alle mie indicazioni.

Un lavoro immane, profondo e specifico, progredito così per circa due mesi. Non nego l’impegno che ho richiesto a me stessa per seguire alla lettera i suoi comandi, ma sono stata spronata a proseguire dalla sua forte passione e competenza.

Dopo circa trenta giorni l’emicrania era già più leggera, dopo due mesi le crisi sono diventate più rare – assumevo solo 5 farmaci al mese.

Oggi, dopo quattro mesi di dieta, posso dire di aver ripreso a vivere la mia vita. Le emicranie sono rarissime e molto leggere. Il mio caso è stato complicato: lei ha capito che l’emicrania era dovuta a sbalzi glicemici, ormonali e problemi di pressione arteriosa.

Grazie alla sua competenza, tenacia e professionalità è riuscita a risolvere la mia emicrania – l’unica professionista in 25 anni. Aggiungo anche che l’intestino pigro e la tachicardia che spesso avvertivo, soprattutto al mattino, sono solo un ricordo.

Altre cose importanti sono state la totale disponibilità e il poterla contattare per qualsiasi dubbio, in ogni momento della giornata (festivi compresi) attraverso email o messaggi. Forse mi sono troppo dilungata, ma avevo tante cose da dire!

Biografia Rosa FloccoRosa Flocco, Biologa Nutrizionista, è laureata con lode in Neurobiologia dall’Università degli Studi di Pavia (2012). Si occupa di aiutare le persone con problematiche digestive, ormonali, tiroidee e affette da malattie infiammatorie, croniche e intestinali. Raggiunge risultati positivi attraverso l’insegnamento delle corrette pratiche di cottura e di abbinamento dei cibi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 2 =